Si svolgerà mercoledì 9 gennaio 2019 alle ore 12 presso l’Hotel Royal Continental di Napoli la conferenza stampa di presentazione del MaxiBasket Over 50 Golden Players – Campionato FIP 2019.

L’Asd Golden Players, con il sostegno della Fip Campania, ha organizzato per il secondo anno consecutivo il campionato regionale di basket per atleti Over 50 che inizierà questo mese con la prima fase per poi proseguire fino a maggio con le finali che decreteranno la squadra vincitrice.

Il giornalista de “Il Mattino” Stefano Prestisimone, sarà il moderatore dell’incontro di presentazione del campionato che vedrà gli interventi di:

Virgilio Marino – ideatore del progetto Golden Players

Roberto Castaldo – imprenditore e coach dei Golden Players Italia

Paolo Maltinti – GM Golden Players Italia

Piero Giani – Responsabile Golden Players Caserta

Manfredo Fucile – Presidente Fip Campania

Pietro Pinto – Vice-Presidente Fip Campania

“Dopo lo straordinario successo della prima edizione, il nostro obiettivo era di dar seguito a questa manifestazione migliorando sempre più il livello e l’organizzazione” ha dichiarato Virgilio Marino, presidente dell’Asd Golden Players, “Possiamo già affermare di esserci riusciti aumentando il numero di squadre, coinvolgendo ex campioni che tornano a calcare il parquet dopo tanti anni, scegliendo alcuni dei migliori palazzetti della Campania come campi da gioco. Il tutto grazie all’appoggio della Fip Campania e al fondamentale sostegno degli sponsor della manifestazione: 4 M.A.N. Consulting, Parthenogen, Tiware”.

Al MaxiBasket Over 50 Golden Players – Campionato FIP 2019 parteciperanno 8 squadre divise in 2 gironi:

GIRONE A

  • Sunset
  • Vincesar Sporting Club Flegreo
  • Vomero Basket
  • Golden Players Caserta

GIRONE B

  • Vesuvians
  • Highlander
  • Charlatans
  • Golden Players Area Flegrea

La prima fase si giocherà nei palazzetti di Cercola, Monte di Procida, Afragola e Maddaloni.

Per i playoff ci si sposterà a Vico Equense e Nocera Inferiore, cui seguiranno le finali che si terranno a Napoli il 4 e 11 maggio 2019.